XI COLLOQUIO ICPC – PALERMO 17/19 NOVEMBRE

ita

Dal 17 al 19 Novembre la Città di Palermo ospita l’XI Colloquio sul tema della mobilità e del ruolo della prevenzione della criminalità, organizzato dall’International Centre for the Prevention of Crime (ICPC) in collaborazione con il Consorzio Nova Onlus e la Città di Palermo. 

A partire da un punto di vista innovativo: la sicurezza si sostiene anche, e validamente, organizzando un sistema efficace di accoglienza dei migranti e di politiche e servizi sociali. Questi sono i temi al centro del Colloquium 2014, organizzato a Palermo presso il Castello Utveggio, dall’International Centre for the Prevention of Crime (ICPC) in collaborazione con il Consorzio Nova (Consorzio nazionale per l’innovazione sociale) e la Città di Palermo, già sede nel 2000 del Protocollo delle Nazioni Unitesulla prevenzione e soppressione del traffico di esseri umani.

Il Colloquium intende esplorare gli impatti della crescente mobilità delle società su vecchi e nuovi crimini, senza dimenticare questioni  estremamente attuali (ad esempio la violenza di genere e domestica), da affrontare attraverso approcci più complessi, con le testimonianze  di partner nazionali e transnazionali. Anche se questi cambiamenti hanno attirato l’attenzione di settori della sicurezza e della giustizia penale, i servizi di “intelligence” e legislazione specifica, vi è una forte necessità di aumentare le iniziative e le risposte strategiche che sottolineano la prevenzione come mezzo per affrontare le cause profonde in particolare di un certo tipo di crimini e reati.

Fra gli obiettivi del Colloquio vi è quello di offrire uno spazio per il dibattito e il dialogo tra esperti internazionali, al fine di promuovere idee e partenariati innovativi per utilizzare la prevenzione come risposta alle problematiche (politiche, strategiche ed economiche) correlate con la sicurezza. Considerando le diverse conseguenze di un mondo sempre più mobile, il Colloquio – attraverso una serie di sessioni plenarie e di laboratorio – esplora tre spazi di mobilità: nella sfera privata, attraverso le frontiere ed oltre i confini. Ogni sessione si propone di affrontare l’attuale situazione in un certo numero di Paesi, vetrina di pratiche promettenti ed evidenziare le sfide e le opportunità in materia di accoglienza, migrazioni e di “governance” allo stesso modo.

Aprirà la prima sessione plenaria il ministro dell’Interno Angelino Alfano e chiuderanno l’Alto rappresentante per la politica estera e la sicurezza Federica Mogherini, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e la presidente di ICPC Chantal Bernier

Le sessioni plenarie e di workshop affrontano i seguenti argomenti:
• Mobilità di persone: Sicurezza nel trasporto pubblico
La violenza contro le donne e la dimensione di genere della migrazione
Reati senza frontiere: Tendenze e sviluppi nella tratta di esseri umani

Droga: cause e conseguenze di un mondo sempre più mobile
Lo sviluppo economico e diritti culturali
Migrazione urbana e il ruolo delle città
La crescita del cyber-crimine e le implicazioni per la prevenzione
Prevenire la radicalizzazione ed esplorare il suo legame con la globalizzazione

L’International Centre for the Prevention of Crime (ICPC) è un’organizzazione mondiale non-governativa, con sede a Montreal (Canada) impegnata esclusivamente nella prevenzione del crimine e nella sicurezza comune.

NOVA Onlus è un consorzio nazionale di cooperative sociali nato per promuovere l’innovazione sociale, la conoscenza, lo sviluppo e la circolazione delle sperimentazioni più significative che sappiano coniugare sicurezza, sviluppo e vivibilità dei territori.

Per maggiori informazioni sul programma dei lavori e per  ISCRIVERSI, consultare www.colloquiopalermo2014.org

 

Per richieste di accredito stampa contattare:

Fabio Dell’Olio

Ufficio Stampa Consorzio Nova

comunicazione@consorzionova.it

Tel. 327-8318829

Official Hastag: #crimepreventionpa

Newsletter

Iscriviti inserendo la tua

Categorie