16 settembre 2021 | La vita oltre l’accoglienza, conferenza nazionale progetto LIBES

La vita oltre l’accoglienza.
Dialogo su trasformazioni e prospettive dei percorsi di integrazione sociale delle vittime di tratta

Conferenza Nazionale Progetto Life beyond shelter, LIBES

L’integrazione sociale, intesa come inclusione sociale ed economica nel paese ospitante, è una fase importante del percorso di emancipazione e autonomia della persona che ha subito un’esperienza di tratta e sfruttamento, dal suo successo dipende il futuro del percorso migratorio della persona.

Mentre negli Stati membri dell’Unione europea c’è un sistema di supporto che soddisfa i bisogni delle vittime nell’immediato, l’assistenza a lungo termine è meno presente. Infatti, nella maggior parte degli Stati dell’Unione, si evidenzia una scarsità di risorse economiche a supporto delle vittime di tratta e sfruttamento dopo il percorso nell’accoglienza.

Il Progetto AMIF Life beyond the shelter (LIBES), che vede coinvolti 5 partner europei presenti in Belgio, Spagna, Germania e Italia, ha lo scopo di migliorare l’integrazione a lungo termine delle vittime di tratta di paesi terzi nel Paese di accoglienza, attraverso soluzioni pratiche e di empowerment che supporti il passaggio dalla vita in accoglienza all’autonomia.

In occasione della conclusione del progetto, la Cooperativa On the Road ha organizzato una conferenza finale online, su piattaforma zoom, il 16 settembre 2021, dalle ore 15:00 alle ore 18:00. A partire dal racconto del progetto LIfe BEyond the Shelter (LIBES): long-term support for victims of trafficking transitioning from shelter life to independence e dei suoi risultati, la conferenza intende essere un’occasione di confronto e di dialogo sulla vita oltre l’accoglienza e sulle possibili trasformazioni e prospettive di integrazione delle vittime di tratta.

La persona, l’ente antitratta e la comunità sono i tre attori principali, e come possono dialogare al meglio tra loro in maniera integrata e di senso, senza essere schiacciati dall’operatività del quotidiano?

Il progetto ci interroga sulla mission dei programmi e degli enti antitratta, e sul supporto delle comunità di riferimento e quindi sul ruolo del welfare del territorio, e quanto questi attori permettano di valorizzare le risorse delle persone, e siano capaci di trasformarsi per renderle (davvero?) protagoniste del proprio percorso di empowerment.

Di seguito trovate il programma dell’evento.
Per consultare i materiali elaborati durante il progetto www.libes.org

Per informazioni e iscrizioni:

Elisa Ricci
328 4915057
progettazione@ontheroad.coop
www.ontheroad.coop

Link iscrizione zoom: https://us02web.zoom.us/meeting/register/tZYufuyhqDwuHNJU3Eox3HXw1hvF3ZsIPSI0

 

PROGRAMMA

15.00 Registrazione e accoglienza

15.10 Prima Parte: Il progetto LIBES

Modera Fabio Sorgoni, Responsabile Area Tratta e Sfruttamento, On the Road

Il progetto europeo Amif LIBES : il senso del progetto e l’articolazione europea
Silvia Lamonaca,
coordinatrice del Progetto LIBES, Payoke

I risultati del progetto LIBES: “La voce delle vittime di tratta: fotografia dei bisogni nella fase di uscita dalle accoglienze” e il “Peer-mentoring program: analisi di una relazione per e con la vittima di tratta”
Silvia Bisconti,  Coordinatrice del progetto LIBES in Italia, On the Road

Praticare l’empowerment con le vittime di tratta: set di abilità per vivere in autonomia

Sara Fazzini, operatrice del progetto LIBES, On the Road

16.10 Seconda parte: Confronto sulle possibili trasformazioni e prospettive di integrazione delle vittime di tratta

Intervengono e dialogano con i partecipanti:

  • Andrea Morniroli ,Cooperativa Sociale Dedalus, Piattaforma Nazionale Antitratta
  • Paola Degani, Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali e Centro di Ateneo per i Diritti Umani, Università di Padova
  • Tiziana Bianchini, Cooperativa Lotta Contro l’Emarginazione, gruppo ad hoc Tratta degli esseri umani del CNCA

17.15 Dibattito

17.45 Conclusioni a cura di Paola Degani

L’articolo 16 settembre 2021 | La vita oltre l’accoglienza, conferenza nazionale progetto LIBES proviene da On The Road Cooperativa Sociale.