27 novembre 2020 | Dalla prima richiesta d’aiuto all’accoglienza. Percorsi possibili per le donne vittime di violenza

In questo strano e complesso anno 2020 abbiamo sentito l’esigenza di mettere ordine, di dare nuovamente struttura al nostro lavoro.

Nell’arco di questi mesi abbiamo dovuto trattenere il respiro, aspettare, trovare forme diverse, riadattarci, fermarci e riniziare.

Ci è sembrato quindi necessario proporre un evento formativo che andasse a porre delle basi operative per la costruzione di percorsi di uscita dalla violenza.

L’evento formativo “Dalla prima richiesta d’aiuto all’accoglienza. Percorsi possibili per le donne vittime di violenza” che si svolgerà il 27 novembre dalle 09:30 alle 12:30 ha l’obiettivo di illustrare e spiegare quali possono essere alcuni degli strumenti da offrire ad una donna che subisce violenza, partendo proprio dal sostegno che può ricevere in un Centro Antiviolenza sino ad arrivare alla Casa di Semi Autonomia.

Questo evento, oltre che offrire informazioni e procedure utili, vuole essere da stimolo per implementare il lavoro di rete e la condivisione di prassi e obiettivi. Di fatti, seppur aperto a tutt*, la formazione è rivolta prioritariamente a chi fa parte delle reti antiviolenza del territorio marchigiano. Qualora quindi arriverà un numero maggiore di cento iscrizioni, sarà data precedente alle professioniste e ai professionisti che sono già attivi nel contrasto del fenomeno e nel supporto delle donne.

Le relatrici sono professioniste esperte sul tema che sono direttamente coinvolte nel lavoro di sostegno con e per le donne vittime della violenza maschile:

Laura Gaspari, coordinatrice del Centro Antiviolenza Donna con Te
Stella Grassetti, Coordinatrice Casa Emergenza Ipazia
Chiara Ferrari, Coordinatrice della Casa Rifugio Casa Fiori di Mandorlo
Elisa Giusti, Coordinatrice Casa di Semi Autonomia Alma Libera

Modera la Dott.ssa Antonella Ciccarelli, esperta di tematiche di genere, criminologa e mediatrice familiare di lunga esperienza in particolare nella maschile violenza contro le donne.

Per le iscrizioni, vi chiediamo di compilare il form di google al seguente link
https://forms.gle/cMWWQsg9Wae7gnzf8.

La formazione si terrà su piattaforma Zoom, entro il 26 novembre invieremo il link al quale collegarsi.

L’evento è accreditato all’Ordine Assistenti Sociali delle Marche per 3 crediti, id 40224.

Per informazioni potete scrivere a
l.gaspari@ontheroad.coop

L’articolo 27 novembre 2020 | Dalla prima richiesta d’aiuto all’accoglienza. Percorsi possibili per le donne vittime di violenza proviene da On The Road Cooperativa Sociale.

Lascia un commento