Al via le attività di orientamento scolastico per gli studenti di Messina e Milazzo

Al via le attività di orientamento scolastico per gli studenti di Messina e Milazzo

La Cooperativa Utopia porta la bussola nei CPIA di Milazzo e Messina

A Milazzo e Messina è stata avviata in questi giorni l’attività di orientamento scolastico prevista da P.R.I.S.M.A. Anche quest’anno la Cooperativa Utopia è impegnata nella elaborazione di una proposta didattica in grado di potenziare le competenze linguistiche, lo sviluppo di un’identità consapevole e il successo formativo degli studenti stranieri.

Nell’anno scolastico 2020-21 sono stati realizzati da Utopia i laboratori di web-radio e di educazione civica che hanno dato l’opportunità a donne e uomini d’origine soprattutto africana e asiatica, per lo più adulti, di confrontarsi su differenze e similitudini tra il Paese di provenienza e l’Italia e di raccontarsi attraverso dei podcast. Mentre si definiscono i nuovi laboratori insieme ai referenti dei Punti di Erogazione del CPIA (Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti) di Messina, sono stati avviati gli incontri di accoglienza e orientamento.

L’attività inizia con una riflessione sul significato del termine “orientamento”. I partecipanti cercano la parola nella loro lingua e la prima cosa che viene fuori è “direzione”, «dove sto andando? Ho scelto la direzione da prendere o mi muovo senza una meta precisa». Prima della meta in un  percorso è necessario individuare il punto di partenza: la persona con il suo bagaglio di vita, conoscenze e competenze che talvolta non sa neanche di avere. Sapersi orientare significa essere in possesso di strumenti cognitivi, emotivi e relazionali per affrontare i momenti di transizione. Momenti, affrontati da tutti più volte lungo l’arco della vita, come ad esempio cambiare città in cerca di lavoro, concludere un ciclo di studi per iniziarne un altro, elaborare un lutto o intraprendere un percorso migratorio. Gli avvenimenti incidono sul percorso di realizzazione personale di ognuno e i cittadini migranti sono impegnati più di altri a gestire il cambiamento perciò è importante rivolgere loro un’attività di orientamento, ovvero una maieutica della scelta in cui ognuno si impegna a conoscere le proprie risorse e riconoscere i punti di debolezza per allacciare una cerniera tra passato e presente e scegliere una direzione da seguire.

Gli incontri a cura di Erika Bucca, orientatrice, e Francesca Irrera, mediatrice culturale, sono in corso presso gli Istituti scolastici Verona Trento, Battisti Foscolo a Messina e Terzo I.C. a Milazzo.

close

Condividi sui social

Questo articolo proviene da https://sicilia.integrazione.org/articoli/al-via-le-attivita-di-orientamento-scolastico-per-gli-studenti-di-messina-e-milazzo/