Aperte le iscrizioni al corso di formazione “L’Educatore professionale in comunità”

Possiamo definire la Comunità come un luogo, in genere una casa o un appartamento, dove un gruppo di adulti, bambini o ragazzi vive assieme. La Comunità è un luogo in comune quindi, un luogo inestricabilmente fisico e relazionale a un tempo, un luogo mentale ed emozionale.

Un luogo in cui si pratica la cura, in cui si accompagnano le persone un in processo di cambiamento e in cui, infine, si pratica appartenenza. La Comunità è un luogo terapeutico.

Ma prendersi cura degli altri, toccare le loro storie, accudire i loro stessi corpi, accogliere i loro pensieri e sentimenti, richiede una particolare capacità e una grande consapevolezza. La capacità di essere vicini all’altro, di saper essere con l’altro mantenendo la distanza necessaria a far sì che non si senta espropriato di se stesso; e la consapevolezza che in ogni relazione di cura si esercita un potere, un potere che se non correttamente esercitato può mutarsi in pratica di dominio.

Il corso di formazione “L’educatore professionale in comunità” punta a fornire le competenze e le conoscenze di base per poter lavorare in comunità terapeutiche (nello specifico “Comunità per minori” e “Comunità terapeutiche per persone con problemi di dipendenza”) e, soprattutto, a far riflettere su di sé, sull’importanza di essere pienamente presenti alla relazione di cura, consapevoli di essere dentro una pratica, piuttosto che in possesso di una teoria.

Destinatari

Il corso è rivolto a 20 educatori professionali in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
• Laurea Magistrale in Educatore Sanitario Specializzato (L/SNT2);
• Laurea in Scienze dell’Educazione (L-19);
• Laurea in Scienze Pedagogiche (LM 85);
• Laurea Quadriennale, Vecchio Ordinamento, in Scienze dell’Educazione;
• Lauree in Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua (65/S e LM-57);
• Corso di Qualificazione per Educatore Professionale Socio-Pedagogico Legge 205/2017 Comma 597.

Argomenti del corso

Il corso affronterà tematiche disciplinari afferenti all’area della psicologia, della psicopedagogia e della sociologia. Saranno fornite anche nozioni relative alla legislazione sociale e sanitaria. Poiché sarà dedicato nello specifico alla figura dell’educatore professionale nell’ambito della “Comunità per minori” e delle “Comunità terapeutiche per persone con problemi di dipendenza”, gli argomenti verteranno anche su alcuni ambiti disciplinari quali le dipendenze patologiche e le problematiche psicologiche legate all’abuso, l’educatore nella comunità terapeutica, l’abuso e il maltrattamento sui minori, l’educatore per comunità per minori, La riabilitazione psicosociale, l’inserimento socio-lavorativo, Il lavoro in équipe.

Organizzazione del corso

Alla luce dell’emergenza sanitaria il corso si svolgerà in modalità online. Il programma prevede un totale di 7 giornate di formazione della durata di 3 ore ciascuna, per un totale di 21 ore. Gli incontri si terranno dalle ore 16.00 alle ore 19.00.

Durante le lezioni sarà sempre presente nell’aula virtuale un tutor che permetterà di conoscere da vicino le reali esigenze formative dei corsisti e di trasferirle ai docenti affinché possano personalizzare le lezioni.

Compatibilmente con le prescrizioni relative alla gestione dell’emergenza sanitaria, l’ultimo modulo del corso – che prevede un incontro finale di feedback e la somministrazione di questionari di soddisfazione e valutazione – verrà svolto in presenza con la suddivisione della classe in gruppi da 5 corsisti (saranno organizzati quindi 4 moduli in presenza).

Al termine delle giornate di formazione gli studenti dovranno preparare un lavoro di approfondimento sull’esperienza vissuta, che verrà valutato e presentato in un’ultima giornata di seminario. È previsto il rilascio di un attestato. A conclusione dell’intero percorso, inoltre, per tutti i corsisti è prevista l’attivazione di un tirocinio di 100 ore nei servizi residenziali.

Docenti

I docenti del corso sono figure esperte (educatori professionali, psicologi, psicoterapeuti, medici e sociologi) impegnati nelle Comunità Terapeutiche e nei Servizi del Pubblico e del Privato Sociale.

Modalità di iscrizione
Per iscriversi è necessario compilare il form online entro il 16 marzo 2021. È previsto un costo di iscrizioni al corso di 60,00 € (IVA inclusa).

Qualora il numero delle domande superi il numero dei posti disponibili, verrà effettuata una selezione sulla base dei curricula, che dovranno essere inviati in fase di iscrizione.

Per informazioni è possibile contattare la segreteria dell’Area Ricerca e Sviluppo di Oasi2 all’indirizzo mail arears@oasi2.it.

Scarica qui la locandina del corso.

L’articolo Aperte le iscrizioni al corso di formazione “L’Educatore professionale in comunità” proviene da Oasi2.