Contrasto al caporalato e superamento degli insediamenti abusivi: le risorse del Pnrr

Martedì 5 luglio, nella Sala Agorà del Padiglione 152 della Fiera del Levante a Bari, si è tenuto il tavolo tecnico “Contrasto al Caporalato e superamento degli insediamenti abusivi: le risorse del PNRR” inerente le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per fronteggiare il fenomeno del caporalato e degli insediamenti abusivi.

L’incontro formativo rientra tra le azioni di capacity building realizzate nell’ambito del progetto Com.In.4.0 – Competenze per l’integrazione, finanziato dal Fondo FAMI (Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020), che vede la Regione Puglia Ente Capofila.

Dopo l’apertura dei lavori da parte di Roberto Venneri, Segretario Generale della Presidenza della Regione Puglia, si sono alternati gli interventi di:

Tatiana Esposito, DG Immigrazione e politiche di Integrazione, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (scarica qui la presentazione)

Antonio Tommasi, Dirigente Sezione Sicurezza del cittadino, politiche per le migrazioni e antimafia sociale della Regione Puglia (scarica qui la presentazione)

Paolo Stefanì, Laura Costantino e Paolo Pardolesi dell’Università degli Studi di Bari (scarica qui la presentazione)

Carlo Moccia, Francesco Defilippis e Nicola Martinelli del Politecnico di Bari (scarica qui la presentazione di Nicola Martinelli)

Salvatore Strozza dell’Università degli studi di Napoli “Federico II” (scarica qui la presentazione )

Ugo Melchionda, GREI250 (scarica qui la presentazione)

Gaetano Martino dell’Università degli Studi di Perugia (scarica qui la presentazione).

Questo articolo proviene da https://www.integrazione.org/articoli/contrasto-al-caporalato-e-superamento-degli-insediamenti-abusivi-le-risorse-del-pnrr/