Festival TERRA MADRE | 21° Giornata Mondiale del Rifugiato

Terra Madre è quel luogo in cui nasci e da cui scappi.
È la ricerca di un altrove da cui migrare ed è un altrove verso cui andare per sentirsi salvi.
Terra Madre parla di chi è costretto a fuggire da guerre, violenze e persecuzioni, lasciando tutto per cercare salvezza in un altro paese.
La Giornata Mondiale del Rifugiato nasce proprio dalla necessità di parlare di tutto ciò, per coinvolgere e informare i cittadini e le cittadine, e quest’anno, in vista della 21° Giornata Mondiale del Rifugiato, abbiamo deciso di organizzare una serie di eventi nei territori di Folignano, Ripatransone e San Benedetto del Tronto, i Comuni che ospitano i Progetti SAI e con i quali collaboriamo nell’implementazione di percorsi di inclusione ed accoglienza.

 

PROGRAMMA

  • 14 giugno ore 17:00 e 15 giugno 2022 ore 10:30 – Giardini di piazza Simon Bolivar a Villa Pigna di Folignano (AP) | VERSO UN ALTROVE DA CUI MIGRARE
    La Cooperativa On the Road, in collaborazione con la Ludoteca e i gruppi Scout Masci e Agesci di Folignano, organizzano una attività-gioco di sensibilizzazione con ragazzi e ragazze delle scuole medie e superiori, propedeutica per l’elaborazione di un’opera corale inerente al tema della Giornata Mondiale. Martedì 14 giugno alle 17:00 in Piazza Simon Bolivar i ragazzi e le ragazze vivranno in prima persona un viaggio molto particolare in cui saranno i protagonisti e le protagoniste. Mercoledì 15 giugno, dalle 10:30 in poi, il viaggio continua tra pennelli e vernici con il laboratorio di pittura dell’artista Urka che permetterà ai ragazzi e le ragazze di realizzare un murales la cui ideazione sarà tutta nelle loro mani, come anche i pennelli e i colori che useranno per realizzare un’opera corale nata dall’incontro di impressioni e idee, il tutto sotto l’attenta guida dell’artista. Due saranno gli incontri per divertirsi, imparare e partecipare alla vita della comunità, lasciando sulla stessa, attraverso un’opera di urban art, un segno indelebile nel nome del rispetto dei diritti civili e della convivenza pacifica tra i popoli. L’opera verrà inserita nell’itinerario della street art del territorio. L’invito è rivolto a tutti i ragazzi e le ragazze dagli 11 anni in su e ai loro genitori.
    Per maggiori informazioni
    371 1456258

  • 16 giugno 2022, ore 21:30 – Teatro Luigi Mercantini di Ripatransone (AP) | FRONTIERE
    Nella cornice del Teatro Storico delle Marche, Luigi Mercantini, Ripatransone (AP), giovedì 16 giugno alle 21:30 andrà in scena lo spettacolo “Frontiere” del Laboratorio Teatrale Re Nudo, di Piergiorgio Cinì e Sergio Capoferri, un percorso a due voci (quella di un attore e quella di una fisarmonica) che si rincorrono raccontando storie di migranti, di esclusi, di respinti, di frontiere che dividono, spesso nel cuore di un Mediterraneo amnios originario dell’umanità, grembo della nostra storia e culla di civiltà; ma nel contempo parlando di margini che uniscono, di linee di confine che favoriscono incontri, di dolori e riscatti, di limiti che segnano la realtà intera e la condizione umana, di al di qua (fatti di realtà note) e di al di là (dove c’è spazio solo per l’ignoto).
    Per partecipare allo spettacolo è necessaria la prenotazione tramite Google Form al seguente link https://forms.gle/zdy2aEy1t8mEdNad9 o al numero di telefono 346 2172876.
    Ingresso gratuito.

  • 17 giugno 2022, ore 19:00 – Cooperativa Sociale On the Road, Contrada San Giovanni, 2, San Benedetto del Tronto (AP)
    Per concludere, presso la sede di San Benedetto del Tronto della Cooperativa On the Road in Contrada San Giovanni, 2, si terrà un momento conviviale con un DjSet Global Groove/World/Electro Cumbia di Radio Quilombo e la cena.

L’articolo Festival TERRA MADRE | 21° Giornata Mondiale del Rifugiato proviene da On The Road Cooperativa Sociale.

Lascia un commento