Giornata Mondiale Contro la Tratta di Esseri Umani

L’espansione che ha avuto l’uso della tecnologia in questi ultimi anni, intensificata dalla pandemia da Covid19 e dallo spostamento delle nostre vite quotidiane sulle piattaforme online, ha portato ad una presenza sempre maggiore del fenomeno della tratta di esseri umani nel cyber-spazio. Internet e le piattaforme digitali, con la possibilità di operare a livello internazionale, offrono ai trafficanti numerosi strumenti per reclutare, sfruttare e controllare le vittime con maggiore velocità, risparmio di tempo e denaro e in totale anonimato.
 
Per le vittime della tratta, il mondo online può diventare una trappola, soprattutto quando entrano in gioco false organizzazioni di viaggio e false offerte di lavoro rivolte a gruppi vulnerabili.
 
Tuttavia, l’uso della tecnologia offre anche grandi opportunità. Il fenomeno della tratta degli esseri umani ha cambiato radicalmente luogo e il suo contrasto dipenderà dal modo in cui le forze dell’ordine, i sistemi di giustizia penale e altri soggetti potranno usufruire della tecnologia facendo luce sul modus operandi delle reti di trafficanti.
 
In occasione della Giornata Mondiale Contro la Tratta di Esseri Umani, abbiamo aderito alla campagna social dell’UNODC – United Nations Office on Drugs and Crime, il cui tema per il 2022 si focalizza sul ruolo della tecnologia come strumento di contrasto alla Tratta di Esseri Umani. Le attività di prevenzione e sensibilizzazione sull’uso sicuro di Internet e dei social media possono contribuire a ridurre il rischio che le persone cadano vittime della tratta online, per questo motivo abbiamo elaborato un’infografica con i consigli per la sicurezza su Internet per proteggersi dal traffico di esseri umani online, da consegnare ai beneficiari e beneficiarie dei nostri progetti e alle vittime e potenziali vittime durante le nostre uscite di outreach, che potete scaricare qui di seguito.

L’articolo Giornata Mondiale Contro la Tratta di Esseri Umani proviene da On The Road Cooperativa Sociale.