Il polo sociale integrato di Siracusa

A Siracusa presso il Comune dei Popoli è attivo il Polo Sociale Integrato di Siracusa, servizio nato in co-progettazione tra la  Regione Siciliana, Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, Ufficio Speciale Immigrazione, e il Comune di Siracusa, in collaborazione con CPIA, Oxfam Italia Intercultura, Arci Siracusa, AccoglieRete e la Fondazione Siamo Mediterraneo. Il polo ha lo scopo di orientare i cittadini stranieri ai servizi presenti nel territorio e fornire contestualmente gli strumenti necessari per accedere ai servizi pubblici dedicati.

Il Polo Sociale Integrato si avvale di operatori sociali, mediatori linguistici e culturali. Tra le attività:

1 Sportello Istruzione e formazione;

2 Sportello Lavoro, finalizzato al supporto per l’accesso al credito e, in collaborazione con il centro per l’impiego di Siracusa, alla valutazione del rapporto fra domanda e offerta;

3 Tavolo territoriale e tavolo per il lavoro che si pongono l’obiettivo di mettere in relazione gli attori, del pubblico e del privato sociale, che si occupano di migrazione e integrazione nella provincia di Siracusa;

4 Sportello di Orientamento ai servizi, fra cui l’emergenza abitativa;

5 Sportello Mentoring, che offre consulenzaservizi di consulenza e reindirizzamento.

Il polo sociale integrato di Siracusa riceve il lunedì, mercoledì e giovedì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00.

L’intervento rientra all’interno del programma Su.Pr.Eme. Italia (Sud Protagonista nel superamento delle Emergenze in ambito di grave sfruttamento e di gravi marginalità degli stranieri regolarmente presenti nelle cinque regioni meno sviluppate) finanziato dai fondi AMIF – Emergency Funds della Commissione Europea – DG Migration and Home Affairs.

Oltre al polo di Siracusa sono stati attivati centri polifunzionali per i cittadini stranieri in tutte le province siciliane con l’obiettivo di migliorare la qualità e l’accessibilità al sistema dei servizi territoriali (sociali, sanitari, logistici, abitativi, di politica attiva). I poli sociali integrati nascono da un lavoro di co-progettazione tra l’Ufficio Speciale Immigrazione della Regione Siciliana e i soggetti pubblici e del terzo settore che hanno partecipato all’avviso pubblico.

close

Questo articolo proviene da https://sicilia.integrazione.org/articoli/il-polo-sociale-integrato-di-siracusa/