Mutilazioni genitali femminili: riconoscimento e presa in carico nei servizi territoriali (Webinar)

L associazione ginecologi territoriali AGITE di Sicilia in collaborazione con AIDM ( Associazione italiana donne medico) di Palermo organizzano un webinar il 14 Giugno dalle ore 15:30 alle ore 18:30 per confrontarsi e discutere su una pratica purtroppo ancora molto diffusa , quella delle mutilazioni genitali femminili.I flussi migratori che hanno interessato l’Italia negli ultimi trenta anni hanno infatti introdotto anche qui comportamenti, costumi e tradizioni precedentemente sconosciuti. In quest’ottica appare determinante anche la formazione delle figure professionali (mediatori/trici culturali, assistenti sociali, volontariato) che operano con le comunità di immigrati provenienti dai Paesi con tradizioni escissorie. Un ruolo importante è, inoltre, anche quello svolto dagli operatori della scuola (insegnanti, responsabili della formazione e dell’educazione alla salute).

Il corso è suddiviso in due sessioni:

  • nella prima, dopo una breve introduzione, il programma prevede “Illustrazione e linee guida” delle mutilazioni genitali femminili: come riconoscerle e classificarle, aspetti psicologici e di comunicazione nella relazione di cura e infine illustrazione delle linee guida del Ministero;
  • nella seconda sessione, invece, intitolata “Trattamenti e normative” relativi alle mutilazioni genitali femminili verranno affrontati temi quali : Trattamenti chirurgici, counseling, procedura e cura pre- e post- operatoria, Mutilazioni genitali femminili come motivo per il riconoscimento della protezione internazionale, Problematiche ginecologiche e ostetriche quali esiti di mutilazioni genitali femminili (vulvovaginiti, sindromi aderenziali, atrofia vulvovaginale). In conclusione ci sarà una discussione e verrà somministrato un questionario ECM.

L’ evento è stato accreditato presso la Commissione nazionale per l’educazione continua in medicina. Il corso è rivolto a N. 100 partecipanti : 70 medici chirurghi e 30 ostetriche. L’iscrizione è obbligatoria fino ad esaurimento dei posti disponibili e può essere effettuata online collegandosi al sito www.fullcongress.it entro e non oltre il 9 Giugno 2021. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Questo articolo proviene da https://calabria.integrazione.org/mutilazioni-genitali-femminili-riconoscimento-e-presa-in-carico-nei-servizi-territoriali-webinar/