Prevenzione 4.0, mercoledì 27 ottobre in Fiera del Levante l’evento conclusivo

La Tutela della salute nelle persone migranti. È questo il titolo del seminario finale in mainstreaming delle attività del progetto Prevenzione 4.0 – che vede capofila la Regione Puglia in partenariato con AReSS Puglia, Università degli Studi Bari e NOVA ONLUS Consorzio di Cooperative Sociali – previsto per mercoledì 27 ottobre, dalle 9.00 alle 13, nella Sala Agorà Regione Puglia – Padiglione 152 della Fiera del Levante (Lungomare Starita, 4) di Bari.

Finanziato dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – Obiettivo Specifico 1. Asilo – Obiettivo nazionale ON 1 – Accoglienza/Asilo – lett. c – Potenziamento del sistema di 1° e 2° accoglienza – Tutela della salute, Prevenzione 4.0 ha permesso di migliorare la qualità dei programmi e servizi del Servizio Sanitario Nazionale offerti ai richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale presenti sul territorio pugliese. Grazie ad attività diversificate di intervento, gli stakeholder coinvolti hanno garantito modelli e dispositivi di cura orientati alla “medicina di prossimità”.  Favorire reti e rapporti collaborativi tra servizi pubblici, privati e del privato sociale; rafforzare le capacità degli operatori che, a vario titolo, rientrano nei processi di inclusione sociale e sanitaria dei richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale in ambito regionale; creare e sperimentare un sistema integrato di rilevazione, prevenzione e cura dei bisogni socio-sanitari dei beneficiari; adottare strategie efficaci di alfabetizzazione ed educazione sanitaria dell’utenza sono stati gli obiettivi pianificati e raggiunti sino ad oggi. Avviato negli ultimi mesi del 2018, Prevenzione 4.0 si concluderà il 27 ottobre 2021.

Dopo i saluti dei rappresentanti istituzionali presenti: Mara Di Lullo, Ministero dell’Interno – Autorità gestione FAMI; Pier Luigi Lopalco, Assessore Sanità Regione Puglia; Stefano Bronzini, Magnifico Rettore Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, si svolgerà la tavola rotonda in cui verranno messi a confronto esiti e best practice dei percorsi intrapresi dai partner del progetto su differenti argomenti. Si parlerà di “Reti e competenze: Temi e approcci nuovi per la Salute dei Migranti” con Gianpietro Losapio, Direttore di NOVA onlus Consorzio di Cooperative Sociali; “Modello integrato di presa in carico psico-socio-sanitaria” con Giovanni Gorgoni, AReSS Puglia; E-Health per una medicina personalizzata con Loreto Gesualdo, Dipartimento dell’Emergenza e dei trapianti di organi (D.E.T.O) Università degli Studi di Bari e Teresa Roselli, Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Bari; “Awareness e alfabetizzazione sanitaria” con Michela Camilla Pellicani, Dipartimento di Scienze Politiche Università degli Studi di Bari e Silvio Tafuri, Dipartimento di Scienze Biomediche e Oncologia Umana (D.I.M.O.) Università degli Studi di Bari. Modererà l’incontro Ettore Attolini, AReSS.

A questo link è possibile scaricare il programma della giornata.

Questo articolo proviene da https://puglia.integrazione.org/articoli/prevenzione-4-0-mercoledi-27-ottobre-in-fiera-del-levante-levento-conclusivo/