Prorogata ancora la validità dei permessi di soggiorno in scadenza

Con una nota pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale il 29 maggio 2020 è stato reso noto che, considerati gli ultimi mesi di emergenza sanitaria ed il protrarsi di situazioni di disagio, viene ulteriormente prorogata la validità di alcuni documenti in scadenza, tra cui i permessi di soggiorno.

La suddetta nota cita il testo del DL 18/2020, coordinato con la legge di conversione 27/2020.
In una nota precedente, infatti, era stata indicata come nuova data di proroga il 15 giugno 2020, per tutti i permessi di soggiorno in scadenza dal 31 gennaio 2020 al 15 aprile 2020, anche in concomitanza alla chiusura al pubblico degli uffici per favorire e rispettare le indicazioni istituzionali contro il diffondersi dei contagi. Ora, in prossimità di questa data di scadenza, è stato ufficializzato un ulteriore posticipo della data stessa, sempre a salvaguardia della comunità e per una maggiore fluidità del lavoro da svolgere negli uffici competenti della Questura.

I permessi di soggiorno rimangono, dunque, validi fino al 31 agosto 2020, così come i termini per la conversione dei permessi di soggiorno, le autorizzazioni al soggiorno, i documenti di viaggio, la validità dei nulla osta rilasciati per motivi di lavoro stagionale o di ricongiungimento familiare o di lavoro per casi particolari, tra cui ricerca, blue card e trasferimenti infrasocietari.

Per quanto riguarda invece i permessi di soggiorno per lavoro stagionale in scadenza tra il
23 febbraio 2020 ed il 31 maggio 2020, la loro validità viene eccezionalmente prorogata fino al
31 dicembre 2020.

Questo articolo proviene da https://calabria.integrazione.org/prorogata-ancora-la-validita-dei-permessi-di-soggiorno-in-scadenza/