Pubblicato il regolamento per l’iscrizione all’elenco regionale dei mediatori culturali

L’Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, della Regione Siciliana, in attuazione della legge regionale per l’accoglienza e l’inclusione (art. 13, commi 1, 2 e 3 della legge regionale n. 20 del 29 luglio 2021) disporrà di un elenco regionale dei mediatori.

È stato pubblicato il regolamento che definisce le modalità per l’iscrizione e la cancellazione dall’elenco regionale dei mediatori culturali.

La procedura gestita dall’Ufficio Speciale Immigrazione della Regione Siciliana, permetterà la costituzione di un elenco regionale al quale possono iscriversi i mediatori che hanno un percorso di studi attinente alla professione o che dimostrino tramite documentazione di aver svolto almeno tre anni di lavoro anche non continuativo come mediatore culturale.

La scadenza per la presentazione delle candidature per l’iscrizione nell’Elenco regionale dei mediatori culturali è fissata in prima istanza per il giorno 15 ottobre 2022.

Successivamente la domanda di iscrizione potrà essere presentata, dal 1 aprile al 30 aprile e dal 1 settembre al 30 settembre di ogni anno, presso l’Assessorato Regionale della Famiglia, della Politiche sociali e del Lavoro – Ufficio Speciale Immigrazione.

Nella domanda possono essere precisati gli ambiti di competenza specifica conseguiti dall’interessato nella formazione o nel lavoro: istituzionale; ambito scolastico – educativo; lavorativo; sociale e sanitario; abitativo; MSNA.

La documentazione e i relativi allegati sono scaricabili al seguente link:

https://www.regione.sicilia.it/istituzioni/servizi-informativi/decreti-e-direttive/approvazione-regolamento-tenuta-revisione-elenco-regionale-mediatori-culturali

close

Questo articolo proviene da https://sicilia.integrazione.org/articoli/pubblicato-il-regolamento-per-liscrizione-allelenco-regionale-dei-mediatori-culturali/