Su.Pr.Eme., da Regione Puglia due avvisi per la messa a disposizione di mezzi di trasporto ai lavoratori stagionali

La Regione Puglia ha indetto due avvisi pubblici per selezionare altrettante associazioni di volontariato e promozione sociale a cui affidare il noleggio di veicoli destinati al trasporto dei lavoratori immigrati stagionali e l’acquisto di biciclette per consentire loro di raggiungere autonomamente il luogo di lavoro. Obiettivo generale è fornire mezzi di trasporto che facilitino gli spostamenti, ottimizzando la gestione logistica, la tutela della sicurezza e la cura degli immigrati nelle strutture temporanee di accoglienza.

Tali azioni rientrano nel Programma Su.Pr.Eme. Italia, finanziato nell’ambito dei fondi AMIF – Emergency Funds (AP2019) della Commissione Europea – DG Migration and Home Affairs e implementato da un partenariato guidato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Direzione Generale Immigrazione (Lead partner) coadiuvato dalla Regione Puglia (Coordinating Partner) insieme alle Regioni Basilicata, Calabria, Campania e Sicilia e l’Ispettorato Nazionale del Lavoro, l‘Organizzazione Internazionale per le Migrazioni e Nova consorzio nazionale per l’innovazione sociale.

Su.Pr.Eme. intende realizzare un Piano Straordinario Integrato di interventi finalizzati al contrasto e al superamento di tutte le forme di grave sfruttamento lavorativo e di grave marginalità e vulnerabilità dei lavoratori migranti nei territori che presentano maggiori criticità nelle cinque regioni del Sud.

In particolare, l’Atto dirigenziale n. 73 del 26/05/2020 si rivolge alle associazioni presenti nelle province di Foggia, Lecce e Taranto, a cui chiede di manifestare il loro interesse per l’affidamento del servizio di noleggio senza conducente di veicoli aventi almeno quattro ruote, categoria M1, destinati al trasporto di persone, aventi al massimo otto posti a sedere per i passeggeri. La spesa complessiva prevista è di 60mila euro per due mesi a partire dalla data della sottoscrizione della convenzione.

L’atto dirigenziale n. 74 del 26/05/2020 coinvolge sempre i soggetti operanti sul territorio di Foggia, Lecce e Taranto, ai quali chiede di presentare istanza per gestire l’acquisto e la manutenzione delle biciclette da fornire ai lavoratori migranti. Per ognuna di esse l’importo massimo stabilito è di 350 euro, per un totale di 50mila euro di finanziamento. La durata dell’affidamento è di cinque anni dalla data della sottoscrizione della relativa convenzione.

In entrambi i casi, le candidature dovranno pervenire alla Regione Puglia Sezione Sicurezza del cittadino, Politiche per le migrazioni e Antimafia sociale entro le 12 del 10 giugno 2020.

Di seguito i link ai due avvisi:

Progetto “Supreme” – Avviso per servizio di noleggio senza conducente di veicoli destinati al trasporto di persone

Progetto “Supreme” – Avviso per acquisto di biciclette per lavoratori stagionali immigrati

Per maggiori informazioni sul Programma Su.Pr.Eme. Italia è possibile visitare la pagina dedicata sul portale www.integrazionemigranti.gov.it.