Su.Pr.Eme Italia, da Aress Puglia il Modello di assistenza socio-sanitaria

L’Aress Puglia, Agenzia regionale per la salute ed il sociale, ha elaborato il Modello di presa in carico sanitaria e socio-sanitaria nell’ambito del Progetto Su.Pr.Eme. Italia, un piano straordinario integrato per il contrasto di tutte le forme di grave sfruttamento dei lavoratori migranti in Puglia, Calabria, Sicilia, Basilicata e Campania.

Il modello è stato predisposto dall’agenzia regionale per l’assistenza integrata, la cura e il trattamento dei migranti in condizione di grave vulnerabilità negli insediamenti pugliesi, nell’ambito dell’elaborazione di linee guida per l’assistenza socio-psico-sanitaria della popolazione degli insediamenti abusivi.

Le attività di Su.Pr.Eme., acronimo di Sud Protagonista nel superamento delle Emergenze, si dividono in cinque obiettivi: accoglienza; lavoro; servizi; integrazione; governance. Il progetto riguarda una forte presenza di migranti, lavoratori stagionali nel settore dell’agricoltura.

In Puglia, gli interventi si sviluppano principalmente nei territori di Manfredonia, San Severo, Cerignola e Nardò.

Consulta le linee guida a questo link.

Questo articolo proviene da https://puglia.integrazione.org/articoli/su-pr-eme-italia-da-aress-puglia-il-modello-di-assistenza-socio-sanitaria/