Uscita di sicurezza

“L’obiettivo è di creare uno spazio di lavoro, socializzazione, sostegno psicologico e formazione di donne detenute e in espiazione penale esterna” racconta la nostra operatrice Luisa.
“Uscita di sicurezza” è un progetto nato da un’idea della nostra associazione e che riguarda donne in misura alternativa al carcere.
Attraverso dei tirocini in alcuni ristoranti le donne hanno potuto acquisire competenze che gli hanno permesso di ottenere dei contratti di lavoro.
“Ho imparato un mestiere e sono molto felice di questo. Se non ti fanno lavorare che cosa diventi una volta uscita? Resti una delinquente” dice Z. che partecipa al progetto.
Grazie a la Repubblica per aver voluto dare spazio al progetto.
Grazie anche a Cascina Cuccagna, Posti SRL, Fondazione Eris Onlus, Arché , ABCittà nostri partner di progetto.
Buona lettura!